Di cosa parliamo quando parliamo di benessere?

Siamo tutti alla ricerca di un pò di benessere. Ben-essere significa stare bene, esistere bene. È il termine che specifica sia gli aspetti, sia le caratteristiche della qualità della vita di ciascun individuo nel suo ambiente.

Il concetto di benessere è trasversale e presente in ogni ambito in cui lo si voglia analizzare. C’è un benessere materiale di tipo economico o un benessere relazionale e psicologico. Ma anche un benessere fisico, un benessere organizzativo nel lavoro. Inoltre c’è un benessere sociale e anche un benessere culturale, nonché un benessere alimentare. Non da ultimi un benessere spirituale e un benessere ambientale.

Forse pensi di non poter permettertelo ma benessere non significa solamente frequentare le SPA o avere ingenti possibilità economiche. È un concetto molto più ampio che deve riguardare tutti noi. Infatti è affrontato anche dalla Commissione Salute dell’Osservatorio Europeo sui sistemi e politiche per la salute. In particolare nel loro rapporto del 2017, propongono la definizione di benessere come “ lo stato emotivo, mentale, fisico, sociale e spirituale di ben-essere che consente alle persone di raggiungere e mantenere il loro potenziale personale nella società” . In aggiunta il Commissario Andriukaitis dice: “ Promovendo la salute, investiamo sul nostro futuro“.

Curiosità

Che cosa funziona come antidepressivo naturale?

Benessere è anche stare bene a casa e sentirsi completamente in armonia con essa. L’uso delle piante negli ambienti domestici  fanno in modo che l’ambiente sia più bilanciato ed accogliente. Assicurarvi che siano sempre belle e rigogliose, in quanto avere delle piante nel proprio ambiente casalingo aiuta a diminuire il livello di stress. Non lasciate al caso gli arredi e la disposizione delle stanze, secondo il Feng Shui gli arredi andrebbero disposti in modo da non ostacolare il flusso di energia che scorre in una stanza. Per esempio, l’ingresso è preferibile a nord, mentre le stanze destinate alle relazioni sarebbero da posizionare a sud. Anche i colori non vanno lasciati al caso. I toni caldi, come il rosso e l’arancione sono preferibili negli ambienti a situati a sud.

Come puoi stare meglio? Leggere un buon libro, ascoltare musica o anche uscire con gli amici, sono tutti modi che ci aiutano a stare meglio e ritrovare un pò di serenità. Ci sono giorni in cui tutto questo non basta. Il benessere non passa solamente attraverso momenti felici. Il benessere è una cosa più profonda e spesso si ha bisogno di parlare con qualcuno. Parlare può aiutare liberarsi di un peso , oppure può essere utile per avere un punto di vista diverso. Non da ultimo parlare con un esperto che si può occupare specificatamente del tuo singolo benessere.   Prenota una consulenza con la Dott.ssa Giulia Ghiotto.

La Mindfulness è una forma di meditazione “alla portata di tutti” che si basa sugli esercizi di contatto con il momento presente. Questi esercizi hanno lo scopo di sbloccare le risorse individuali, la consapevolezza e il riconoscimento dell’importanza del momento presente.

Grazie al Training di Mindfulness  di Thelia puoi fare i tuoi esercizi in totale privacy. Per aiutarti a fare il punto dei tuoi scopi e dei tuoi obiettivi. Per riattivare i tuoi sensi ed aumentare le tue capacità percettive dell’ambiente interno ed esterno.  

Attraverso il Training di Mindfulness potrai ritrovare un contatto più profondo con te stesso e con il tuo corpo. 

Iscriviti oggi stesso al corso
Training di Mindfulness per riconnetterti con il momento presente .

Paola Turci cantava: Tu fatti bella per te”. La bellezza e la cura del corpo devono essere un modo per gratificare e coccolare se stessi. Quando ci sentiamo spossati e scarichi, un’ottima idea è ritrovate l’energia attraverso dei piccoli gesti di bellezza. Se ne avete la possibiltà uscite da casa o dall’ufficio e concedetevi un’ora di massaggio. Se i vostri ritmi sono troppo incalzanti ritagliatevi 10 minuti e praticatevi un lungo massaggio alle mani e ai polsi. È un gesto facile che non compromette la vostra routine o il vostro outfit e il vantaggio che ne trarrete sarà notevole, provare per credere. 

Potrebbe anche interessarti

La Biofilia per il benessere in casa

Le piante sono degli elementi che, in casa, creano grande armonia facendo in modo che l’ambiente sia più bilanciato ed accogliente. Sono le grandi protagoniste dell’accrescimento energetico e sono simbolo di abbondanza. Assicurarvi che siano sempre belle e rigogliose, in quanto avere delle piante nel proprio ambiente casalingo aiuta a diminuire il livello di stress.

Un ottimo ingresso di casa, dovrebbe avere delle piante, in modo che possano servire da filtro per l’energia negativa. Ottime le piante con foglie a punta, sono perfette per gli angoli o per le zone un pò più buie, ottima anche negli spazi dove non arriva la luce diretta dall’esterno. Secondo il Feng Shui le giuste piante in casa vi aiuteranno ad attivare l’energia e a impedire che si blocchi il flusso energetico.

Benessere in famiglia

Quando uno o entrambi i genitori sono spesso fuori casa per lavoro, trovare il tempo per i figli, diventa una vera e propria impresa. A volte, davvero, non c’è il tempo di conciliare tutto. Molti suggeriscono di spiegare ai bambini il perché si è costretti a star fuori casa per lavoro. Altre teorie sono in disaccordo con questo concetto, specialmente per ciò che riguarda l “essere costretti” a star fuori casa.

Dal mio punto di vista la parola d’ordine in questi casi è: Coinvolgerli. Coinvolgete i figli nella vostra vita lavorativa, raccontate loro cosa vi è successo, chiedete loro un parare e fatevi coinvolgere. Fatevi coinvolgere nella loro vita, nei loro piccoli e grandi successi o problemi. I vostri figli devono sapere che gli volete bene e che ci siete per loro, anche se la vostra carriera lavorativa vi occupa molto tempo. Ciò che è importante è trovare il modo per essere presenti nella vita dei figli. 

Viaggiare per ricaricarsi

 Un viaggio può diventare l’occasione per una rigenerazione profonda di noi stessi? Sì, io credo proprio di sì. Spesso vediamo nel viaggio non solo il piacere della vacanza, ma anche un modo per allontanarci momentaneamente dalle situazioni di criticità e un modo per riprendere fiato. Si dice che quando si torna da un viaggio non si è mai la stessa persona che è partita. Infatti, l’esperienza dell’allontanamento da casa, il tragitto, le emozioni e non da ultime anche le disavventure, tutto concorre a creare dentro di te un  mix di apprendimento unico e irripetibile. 

Che sia un posto insolito e lontano o una meta fuori porta, la sensazione di rientrare a casa con qualcosa di nuovo nei nostri ricordi è la stessa. Quindi, sì, un viaggio può diventare una preziosa occasione per una rigenerazione profonda di se stessi  ma è importante scegliere la meta giusta. 

 © All rights reserved. Tutti i materiali, i testi e gli esercizi presenti nel sito, sono coperti da copyright ed è vietato copiare o riprodurre i contenuti del sito su qualsiasi supporto, digitale e non. Le citazioni o le riproduzioni di brani di opere effettuate nel presente sito Internet hanno esclusivo scopo di discussione e ricerca nei limiti stabiliti dall’art. 70 della Legge 633/1941 sul diritto d’autore, e recano menzione della fonte, del titolo delle opere, dei nomi degli autori e degli altri titolari di diritti, qualora tali indicazioni figurino sull’opera riprodotta. Per eventuali rettifiche e per segnalazioni si prega di inviare una e-mail all’indirizzo info@giuliaghiotto.it.

Translate »
×

Ciao!

Fai clic sul mio nome per chattare direttamente con me su WhatsApp o inviami un'email a info@giuliaghiotto.it

× Chatta direttamente con Giulia