Riabilitazione e Potenziamento cognitivo

Il potenziamento e la riabilitazione cognitiva, sono interventi che consistono in una serie di attività che hanno lo scopo di migliorare e e/o recuperare le abilità cognitive risultate carenti, in seguito alla valutazione.

La Riabilitazione Neuropsicologica è una forma riabilitativa indicata per le persone affette da patologie cerebrali focali o diffuse, che presentano conseguenti compromissioni di una o più funzioni cognitive e/o comportamentali

Quando può essere utile?

  • Disturbo dello sviluppo intellettivo
  • Disturbo del linguaggio
  • Disturbo dell’attenzione
  • Disturbo da deficit delle funzioni esecutive
  • Disturbo della memoria
  • Disturbo del movimento
  • Altri disturbi dell’orientamento

Va sottolineato che, la riabilitazione si riferisce al restituire delle abilità che in precedenza sono state acquisite e poi “perse” per diverse ragioni mediche e non. Il potenziamento invece si riferisce ai training, che hanno la finalità migliorare una specifica abilità. Un percorso di potenziamento cognitivo sviluppa pertanto nuove abilità e potenzia quelle già possedute rendendo maggiormente consapevoli delle proprie risorse e di come utilizzarle al meglio.

La Dott.ssa Giulia Ghiotto, segue protocollo di potenziamento e riabilitazione, conosciuti e validati, con definizione strategica di intensità, cadenza e durata e interventi specifici sugli aspetti emotivo-comportamentali.