Mantieni attiva la tua mente, a tutte le età.

Negli ultimi anni si sono moltiplicati gli studi che pongono particolare attenzione al benessere delle persone anziane e alle attività che li aiutano a mantenerne attiva la mente. È noto che l’attività fisica sia un’arma vincente per di ritardare l’invecchiamento del corpo, mentre un’alimentazione corretta permette di migliorare il proprio benessere.  Ma cosa possiamo fare per ritardare anche l’invecchiamento della mente?

Se da una parte non possiamo arrestare il tempo, possiamo dall’altra ricorrere a utili esercizi appositamente studiati e strutturati per la mente delle persone anziane. Adottare la buona prassi di tenere sempre la mente attiva e allenata aiuta a rallentare gli effetti negativi della vecchiaia sul nostro cervello.

La tua mente è come un muscolo.

Il nostro cervello va incontro a un fenomeno del tutto naturale, perché il passare degli anni è qualcosa che non possiamo evitare, aumenta la saggezza e i racconti della propria vita ma può diminuire la “lucidità” e la prontezza di riflessi.  La mente può essere considerata per certi aspetti come un muscolo, l’allenamento lo mantiene giovane e scattante ma non possiamo arrestare il tempo che passa.

L’importanza degli esercizi giusti.

Man mano che cresce l’età, man mano dovrebbe crescere anche la curiosità e la voglia di apprendere nuove nozioni. Così facendo daremo al nostro cervello nuovi stimoli evitando il suo invecchiamento. Ma che tipo di stimoli dobbiamo dare al nostro cervello, quando non siamo più dei ragazzini?

Invecchiare è normale: i cambiamenti nel corpo e nel cervello sono in parte dettati dal DNA e in parte sono la conseguenza della propria storia individuale . In alcuni casi, tuttavia, l’invecchiamento è accompagnato da un decadimento cognitivo. I motivi possono essere molteplici ma possiamo intervenire. In quanto se è vero che il processo è naturale, è vero anche che la personalità resta la stessa. Ciò che cambia è la percezione, la velocità di elaborazione delle informazioni, l’attenzione e la memoria. 

Rimangono stabili, invece, il linguaggio, l’abilità di ragionamento e le abilità visuo-spaziali. Non si dovrebbe mai smettere di imparare per tenere la mente attiva. Bisognerebbe leggere, scrivere un diario, impegnarsi in nuove attività . Come detto in precedenza non si deve credere al cliché dell’anziano smemorato. È stato dimostrato che gli anziani possono ottenere nei test di apprendimento risultati paragonabili a quelli dei più giovani.  Se vuoi apprendere cose nuove, allenare la tua mente iscriviti ai nostri corsi di Allena-mente. Due mattine a settimana, comodamente da casa tua, fai parte del nostro gruppo e inzia ad allenarti e divertititi. Scopri i prezzi e iscriviti subito. Puoi seguirlo anche attraverso WhatsApp.

Accanto a questi esercizi esistono attività che aiutano il nostro cervello e, in alcuni casi, anche il nostro umore con un benessere psicofisico generale. L’arte e i viaggi possono essere un toccasana per il nostro cervello, il “piacere” che si prova di fronte a un quadro o girovagare per una città sono vere e proprie elaborazioni nella nostra mente. Nella nostra piattaforma puoi trovare molti altri corsi da fare in gruppo e tenere allenata la tua mente creando la tua opera d’arte o attraverso le stimolazioni mutlisensoriali di musica e colori.

Come ultimo consiglio c’è sempre quello di evitare l’isolamento, perché Il contatto umano è sempre fonte di stimolo e può diventare occasione per mettere in moto i meccanismi di cui abbiamo parlato prima. Se per alcune ragioni fatichi ad uscire di casa, il nostro centro verrà da te, attraverso il telefono o la video call. Farai parte di un gruppo online, dove potrai fare nuove amicizie. 

Scopri Thelia 
Attivo da Settembre 2020

Seguici sui Social

 © All rights reserved. Tutti i materiali, i testi e gli esercizi presenti nel sito, sono coperti da copyright ed è vietato copiare o riprodurre i contenuti del sito su qualsiasi supporto, digitale e non. Le citazioni o le riproduzioni di brani di opere effettuate nel presente sito Internet hanno esclusivo scopo di discussione e ricerca nei limiti stabiliti dall’art. 70 della Legge 633/1941 sul diritto d’autore, e recano menzione della fonte, del titolo delle opere, dei nomi degli autori e degli altri titolari di diritti, qualora tali indicazioni figurino sull’opera riprodotta. Per eventuali rettifiche e per segnalazioni si prega di inviare una e-mail all’indirizzo info@giuliaghiotto.it.

Translate »
×

Ciao!

Fai clic sul mio nome per chattare direttamente con me su WhatsApp o inviami un'email a info@giuliaghiotto.it

× Chatta direttamente con Giulia