A volte si guarda la vita degli altri e ci sembra che tutto sia perfetto. In realtà ci sono molte cose che non notiamo nella vita degli altri. Ad esempio le loro paure. C’è una paura che accomuna tutti, ricchi, poveri, famosi, non famosi. Ed è la paura di non piacere agli altri. A dire il vero, chi può dirsi completamente esente dalla volontà di essere accettato socialmente e di piacere? Sebbene siano sentimenti che tutti noi proviamo, c’è da sottolineare che esiste una fascia di persone che forse ne risente in modo particolare: le persone con bassa autostima.

Infatti la bassa autostima porta ad aver il bisogno costantane di feedback positivi da parte degli altri. Se questo feedback di accettazione non arriva, la persona potrebbe crede di non valere nulla. Ed è proprio questa la fascia di persone che temono di più l’approvazione sociale, chi nutre bassa autostima nei confronti di se stessa.

Spesso il bisogno di piacere agli altri è un bisogno nascosto di piacere a se stessi. Chi non viene accettato socialmente, finisce spesso col vivere molte situazioni in solitudine. Sin da piccolo si sente diverso e lasciato da parte. La carenza di autostima e di fiducia in se stessi potrebbe esser nata proprio nell’infanzia, come conseguenza di uno stile educativo non sano.

Ma al di là di quale sia la motivazione, il risultato finale è che non piacendo a se stessi, hanno un grande bisogno di piacere agli altri. Cercano gratificazione piacendo perché da soli non riescono a conquistare la propria autostima. La bassa autostima porta ad aver bisogno costantemente di feedback positivi Se questi feedback non arrivano la persona potrebbe crede di non valere nulla.

E così nutre sempre più desiderio di piacere e di ottenere feedback positivi fino ad accettare proposte e opinioni altrui, anche se lontane dai propri desideri pur di compiacere e piacere. Tenendo riservati il loro punto di vista per timore che esso non corrisponda a quello dell’altro e quindi sorridono e sono gentili e invece vorrebbero arrabbiarsi e farsi sentire.

Quante volte si fanno andar bene le cose pur di mantenere la vicinanza delle persone? È quel bisogno di piacere sempre, a tutti i costi, che muovere certe scelte e mentre si affannano a soddisfare i bisogni degli altri, rischiano di perdere di vista se stessi.

Se ti riconosci in queste righe, non restare solo, cerca ciò che vuoi davvero tu, stavolta. Scegli ciò che è meglio per te, non temere di chiedere aiuto.

Categories:

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca per categorie
Resta aggiornato
Commenti recenti
    Categorie
    Translate »
    ×

    Ciao!

    Fai clic sul mio nome per chattare direttamente con me su WhatsApp o inviami un'email a info@giuliaghiotto.it

    × Chatta direttamente con Giulia