Comunicare è molto di più del semplice atto di inviare delle informazioni da A a B. Per questo motivo, nel corso della storia, la comunicazione umana, si è servita di simboli per suscitare emozioni.

Fin dalla preistoria, successivamente gli egizi e ancor più ai giorni nostri con l’uso delle emoticon, si fa un gran uso dei simboli per comunicare.

Infatti, grazie ai simboli siamo in grado di suscitare velocemente forti emozioni, basti pensare al simbolo della pace, o al simbolo della croce o la stella a 5 punte. Immediatamente questi simboli si riempiono di significato e assumono connotazioni.

Nel linguaggio parlato o scritto, la stessa cosa accade con l’uso delle metafore. Brevi simbologie al fine di trasferire informazioni in modo chiaro e coinvolgente.

Un segreto, infatti, per coinvolgere maggiormente il vostro interlocutore è usare delle metafore mentre state dialogando cui lui. Meglio ancora se usate metafore che riguardano gli argomenti di suo interesse, in questo modo creerete maggior coinvolgimento.

Facciamo un esempio, se state parlando con un gran appassionato di viaggi potreste usare frasi come: “Certo la strada è lunga ma prima o poi arriveremo a destinazione” oppure se state parlando con un appassionato di vela potreste dirgli: “E’ meglio sfruttare la situazione, finché abbiamo il vento a favore”.

Ora prova tu! Allenati con l’esercizio “Metafore per comunicare”, che trovi alla sezione Cognitive Inizia Ora.

Categories:

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca per categorie
Resta aggiornato
Commenti recenti
    Categorie
    Translate »
    ×

    Ciao!

    Fai clic sul mio nome per chattare direttamente con me su WhatsApp o inviami un'email a info@giuliaghiotto.it

    × Chatta direttamente con Giulia